Annullamento Gara 2020

In conseguenza dell’emergenza sanitaria in corso e in base a quanto stabilito dal Decreto del Consiglio dei Ministri del 4 Marzo 2020 la Galbiate San Genesio del 15 MARZO 2020 è stata annullata.

Con rammarico, per rispettare l’emendamento, abbiamo preso questa sofferta e forzata decisione, vi aspettiamo per l’edizione 2021.

La vostra quota d’iscrizione sarà spostata, tenuta valida e garantita per tutti il prossimo anno.

Fiduciosi di una vostra comprensione vi ringraziamo per la fiducia che ci avete accordato.

Il comitato Organizzatore

6 thoughts on “Annullamento Gara 2020

  1. Capisco e mi aspettavo la decisione.
    Trovo però scorretta la insindacabile decisione di tenere valida la quota di iscrizione per l’anno 2021.
    Se proprio non è possibile rimandare ad aprile, la correttezza impone di dare la possibilità di riavere la quota di iscrizione, o quanto meno mediare dando la possibilità di ritirare pacco gara.
    Detto questo, per quanto riguarda la mia singola quota preferirei fosse data in beneficenza, magari ad un ospedale. L’anno prossimo la pagherò di nuovo. Saluti

    1. Ciao Marco, non è insidacabile ne scorretta perchè è stata adottata da tutti gli organizzatori e comunque se dobbiamo essere corretti e legali non è nemmeno fatto obbligo agli organizzatori risarcire gli iscritti se l’annullamento è stato imposto dalle autorità. Per il rinvio ad altra data l’unica soluzione era il tardo autunno ma troppo vicino all’edizione 2021 e forse non ti rendi conto le difficoltà organizzative soprattutto il reperimento dei fondi quindi andare a bussare nel giro di 4 mesi era impensabile (la gara costa 10.000 euro) solo per dirti che il pacco gara noi lo paghiamo nn ce lo regalano.
      Per il ritiro del pacco gara lo abbiamo prospettato ma pi abbandonato perchè troppo complicato da gestire e comunque doveva essere fatto indistintamente dalle possibilità di ritiro personali.
      Il trasferimento della quota al prossimo anno è la soluzione migliore credimi, non applicheremo aggiunte (come moltissimi organizzatori fanno, personalmente pagai ben 25 euro per spostare il Passatore all’anno dopo) perchè rispettiamo chi ci ha sempre dato fiducia iscrivendosi.
      Abbiamo iniziato a devolvere parte delle iscrizioni alla croce rossa come leggerai sul sito, per il resto vedremo man mano ora la priorità non è correre ma è salvare + vite possibile e salvare l’Italia e te lo dice uno che con la corsa ha che fare tutti i giorni e in tutta Italia.
      Spero di essere stato esaustivo e di aver chiarito ogni tuo dubbio, in modo personale ma nello spirito di tutti gli organizzatori, sono fiducioso e quasi certo della tua comprensione.
      Grazie e ti aspettiamo il prossimo anno.

  2. Era prevedibile!
    Peccato, mi ero allenato proprio bene.
    Purtroppo non sarà l’unica gara ad essere annullata: speriamo finisca presto.
    Sarà per la prossima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *